Preparazione test d’ingresso infermieristica: le materie della prova

Pubblicato da Letuelezioni

Hai sempre avuto una grande empatia e la vocazione di aiutare il prossimo, per questo hai deciso di prendere la laurea in infermieristica e diventare così un infermiere. Per prima cosa, però, dovrai affrontare la preparazione al test per le professioni sanitarie.

Infermieristica rientra tra i corsi di laurea ad accesso programmato, ovvero quelli a numero chiuso che richiedono agli studenti di superare una prova di ingresso. Il test d’ingresso di infermieristica è uguale agli altri test d’ingresso per le università nel campo della medicina, sia per la modalità di svolgimento sia per gli argomenti. 

Le materie del test

Sei molto motivato e vuoi affrontare il test di infermieristica, ma prima vuoi raccogliere un po’ di informazioni a riguardo. Prima di tutto, devi sapere quali sono le materie del test, in modo da poter organizzare il tuo studio con criterio. Vediamo quali sono le discipline del test di ammissione per l’università di infermieristica.

  • Biologia e chimica: sono le principali materie da conoscere per il test d’infermieristica. Le domande possono riguardare la struttura cellulare, le funzioni delle cellule, la genetica, l’anatomia e la fisiologia.
  • Cultura generale: si tratta di domande su varie materie come geografia, politica, economia, lingua, storia e letteratura. 
  • Matematica e fisica: le domande di fisica possono riguardare la cinematica, la dinamica e la termodinamica. Quelle di matematica metteranno alla prova la tua conoscenza di insiemi numerici, algebra, geometria e statistica. 
  • Logica: nel test verrà verificata anche la tua capacità di arrivare a conclusioni logiche. 

La preparazione del test per le professioni sanitarie e infermieristica, prevede quindi uno studio mirato di queste materie, con una particolare attenzione allo studio della biologia e della chimica. 

La modalità di svolgimento del test

Come gli altri test di ammissione ai corsi di laurea in campo medico, anche quello di infermieristica prevede 60 quesiti a risposta multipla, da completare entro 100 minuti. Il tempo a disposizione non è molto, si tratta infatti di meno di due ore, inoltre solo una delle risposte sarà quella giusta. 

Per ogni risposta giusta si otterranno 1.5 punti, mentre per quelle sbagliate verranno detratti 0.4 punti. I quesiti lasciati senza risposta varranno 0 punti. Per entrare in graduatoria e avere buone possibilità di iscriverti al corso di infermieristica, devi totalizzare un punteggio di almeno 30 punti. 

Come prepararsi al test di infermieristica

Ora che conosci le materie, la modalità di svolgimento e il punteggio, non devi fare altro che cominciare a prepararti per il test. Come puoi immaginare, non sarà certo una passeggiata, quindi è bene sapere come fare a prepararti al meglio. Per questo, ti invitiamo a seguire qualche consiglio utile.

Trova il tuo insegnante ideale

Sfrutta i test degli anni passati

Molte università mettono a disposizione i test per le professioni sanitarie degli anni precedenti, così gli studenti possono farsi un’idea sulla struttura del test e delle domande a risposta multipla. Ovviamente, ogni anno gli atenei universitari cambiano le domande, quindi in nessun caso troverai nel tuo test i quesiti degli anni precedenti. Puoi trovare questi test sul sito web della facoltà di medicina dove vuoi iscriverti, oppure su altri portali web dedicati al mondo accademico. 

Fai una simulazione

Se ti senti molto preparato sulle materie del test, puoi provare una simulazione e vedere come te la cavi. Puoi trovare le simulazioni dei test d’ingresso sul web, oppure usare uno dei test degli anni passati. Ricorda di usare un cronometro per contare i 100 minuti del test e di fare una media dei punti alla fine del test. Svolgi la simulazione in un ambiente silenzioso, su un tavolo o una scrivania vuote dove non hai alcuna distrazione, così potrai simulare al meglio la vera prova. 

Trova il tuo insegnante per il test d’ingresso

Se vuoi iscriverti al corso di infermieristica e hai bisogno di ripetere alcune materie, puoi cercare un insegnante privato. Ci sono diversi insegnanti specializzati nella preparazione al test d’ingresso di infermieristica, così come di altri corsi in ambito medico. Prendendo ripetizioni con un insegnante privato potrai organizzare al meglio lo studio, inoltre provare le simulazioni e ripetere subito gli argomenti dove non sei riuscito a rispondere, o dove magari hai dato le risposte sbagliate. 

Dove trovare le lezioni private per il test di infermieristica

Se pensi che le ripetizioni private siano una buona soluzione per te, allora non devi fare altro che trovare un buon insegnante privato. Per farlo, ti consigliamo di registrarti su letuelezioni, un sito web che ti permette di scegliere tra moltissimi insegnanti.

Nel tuo caso, puoi cercare i profili degli insegnanti specializzati nei test di ammissione all’università. Solitamente, questi insegnanti hanno loro stessi superato il test e conseguito la laurea in una delle università in campo medico. 

Pubblica un annuncio come insegnante privato, è GRATIS!

Per questo possono darti un aiuto nello studio e darti giusti consigli su come affrontare il test. Una volta trovato l’insegnante giusto, contattalo per fare una lezione di prova conoscitiva. 

Cosa aspetti quindi? Iscriviti subito su letuelezioni e prendi ripetizioni. Siamo sicuri che in questo modo riuscirai ad entrare ad infermieristica.

Ti è piaciuto? Condividilo
© 2007 - 2022 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati