Diventa uno dei migliori studenti seguendo 7 regole

Sylvain

Pubblicato da Sylvain

In questo articolo, spiegherò le sette regole che ho seguito per diventare uno studente superiore.

(Da allora ho finito i miei studi.)

Se segui il mio consiglio, sono fiducioso che otterrai voti migliori. Conducerai anche una vita più equilibrata.

Ma prima, ecco alcune informazioni generali su di me, per assicurarmi di avere una certa credibilità quando scrivo questo articolo. (Non sto dicendo queste cose per vantarmi, davvero!)

   Ho un ottimo voto nell'esame di maturità

    Ho ricevuto una borsa di studio universitaria per studiare a Parigi, Pierre e Marie Curie, che viene regolarmente classificata come una delle migliori università del mondo. Ho conseguito la laurea in Fisica.

      Durante la mia carriera universitaria, non ho mai ricevuto un voto inferiore a 16 anni.
Devo pensare di essere una persona super impressionante per via di questi risultati? No.

Penso che gli studenti dovrebbero essere ossessionati dai voti? No.

Penso che i buoni voti siano la chiave del successo a lungo termine? No.

Ma penso che le note contino, almeno un po '? Sì.

Un solido record accademico può aprire le porte per te. Ancora più importante, diventando uno dei migliori studenti, imparerai valori come il duro lavoro, la disciplina e la determinazione.

Questi valori ti serviranno bene, molto tempo dopo aver superato l'ultimo esame.

Quindi vai avanti e persegue l'eccellenza accademica. Non lasciare che questo diventi un'ossessione malsana.

Ora che siamo chiari su questo, siamo pronti ad esplorare le sette regole.

Regola n. 1: avere sempre un piano.

(a) Mentre il semestre avanza, tenere traccia delle date chiave: test ed esami, scadenze per la presentazione dei progetti, interruzioni del corso, ecc.

Inserisci queste date in un calendario fisico o digitale.

Se scegli di utilizzare un calendario fisico, ti consiglio di ottenere un ordine del giorno. Questo ti permetterà di vedere gli eventi della settimana a colpo d'occhio.

Se scegli di utilizzare un calendario digitale, consiglio Google Calendar.

(b) Pianifica un orario fisso ogni settimana quando rivedi i tuoi prossimi eventi nei prossimi due mesi. Nota quando inizi a prepararti per questo esame di matematica, a lavorare su questo progetto di storia o a scrivere questo articolo in inglese.

(c) Quindi annota i tuoi impegni per la prossima settimana, ad es. attività extracurricolari, riunioni di famiglia, corsi aggiuntivi. Nel tuo calendario, evidenzia i periodi di tempo che avrai per i tuoi compiti scolastici.

Questo processo di pianificazione può sembrare lungo, ma in genere richiede solo 15 minuti a settimana. È un saggio investimento di tempo, poiché il resto della settimana diventerà molto più produttivo.


Regola n. 2: organizzarsi.

Hai mai avuto problemi a trovare i tuoi appunti o i compiti a casa quando ne avevi bisogno? Probabilmente hai finito per perdere tempo prezioso a cercarli, prima di chiedere finalmente di prenderli in prestito dal tuo amico.

Molti studenti mi dicono che tengono tutti i loro voti e compiti in una grande pila e li ordinano solo prima degli esami!

Essere organizzati - è più facile a dirsi che a farsi, lo so.

Ecco due aree chiave su cui concentrarsi:


1. Deposito

(a) Ottieni una cartella per fisarmonica

 

Porta questo file a scuola ogni giorno.

(b) Assegna una sezione del dossier a ciascuno dei tuoi soggetti. Inoltre, riservare la sezione all'inizio del file per i compiti incompleti su tutti gli argomenti. Etichetta ogni sezione, ad es. Matematica, fisica, inglese, compiti incompleti (tutte le materie).

(c) Ogni giorno, posiziona le note e i compiti "in arrivo" nella sezione corretta appena li ricevi. Non è necessario creare sottocategorie per ciascun argomento.

(d) Tenere un grande archivio per ogni argomento.


Lascia questi casellari a casa.

È un sistema semplice che richiede 15 minuti a settimana per essere implementato, ma ti farà risparmiare molte ore a lungo termine.


2. Compiti a casa

(a) Tenere un elenco di compiti a casa. Ogni volta che l'insegnante assegna un nuovo set di compiti, aggiungili al tuo elenco. Puoi usare un laptop per questo, oppure puoi usare un'app sul tuo telefono. (Raccomando l'app Google Keep, ma qualsiasi app per prendere appunti lo farà.)

Accanto a ciascun elemento nell'elenco dei compiti, scrivi la data di scadenza tra parentesi.

(b) Pianifica un orario fisso ogni settimana quando rivedi i tuoi prossimi eventi nei prossimi due mesi. Nota quando inizi a prepararti per questo esame di matematica, a lavorare su questo progetto di storia o a scrivere questo articolo in inglese.

(d) Quindi annota i tuoi impegni per la prossima settimana, ad es. attività extracurricolari, riunioni di famiglia, corsi aggiuntivi. Nel tuo calendario, evidenzia i periodi di tempo che avrai per i tuoi compiti scolastici.

Questo processo di pianificazione può sembrare lungo, ma in genere richiede solo 15 minuti a settimana. È un saggio investimento di tempo, poiché il resto della settimana diventerà molto più produttivo.


Regola n. 3: prenditi cura della tua salute fisica.

La maggior parte degli studenti con cui lavoro si lamentano di essere costantemente stanchi e privati ​​del sonno.

Non possono concentrarsi in classe. Sognano. Mancano energia ed entusiasmo. Si ammalano spesso.

È possibile essere uno studente A-right quando ci si trova in questo tipo di stato fisico?

Sì ... ma è improbabile.

La salute fisica è il fondamento dell'eccellenza accademica. Per essere uno studente superiore, non è necessario avere il fisico di un atleta di livello olimpico. Ma devi prenderti molta cura del tuo corpo.

Lavora su queste tre aree e diventerai uno studente migliore:


1. Dormire

Otto ore di sonno a notte sono l'ideale; alcune persone hanno bisogno di nove.

Se dormi quattro, cinque o sei ore a notte, non sarai in grado di aumentarlo improvvisamente a otto o più. Il salto è troppo grande e probabilmente ti senti come se avessi troppo da fare durante il giorno.

Per migliorare la qualità del sonno, scarica l'app Twilight per il tuo telefono Android. Per il tuo computer e il tuo iPhone con jailbreak, installa f.lux. (Sfortunatamente, se hai un iPhone senza jailbreak, al momento non sembra esserci un'app sostitutiva.) La mia qualità del sonno è notevolmente migliorata da quando ho iniziato a usare queste due app.

Quindi rendi la tua stanza il più buia possibile di notte. Installare le tende oscuranti e rimuovere tutte le fonti di luce.

Spegni tutti i dispositivi elettronici nella tua stanza prima di addormentarti. Se per qualsiasi motivo devi lasciare il telefono acceso, mettilo in modalità aereo. In questo modo minimizzerai le radiazioni del telefono cellulare a cui sei esposto e dormirai meglio.


2. Cibo

Questo è il solito consiglio:

    Assumi pasti regolari.

    Bevi 8-10 bicchieri d'acqua al giorno.

    Non mangiare più di una volta alla settimana.

    Limitare l'assunzione di alimenti trasformati.

    Mangia molta frutta e verdura.

    Non bere bevande zuccherate.

Fai queste cose e ti sentirai più vigile durante il giorno. È difficile diventare uno studente etero se ti senti ancora letargico!


3. Esercizio

L'hai già sentito prima: allenati almeno tre volte a settimana, per almeno 30-45 minuti ogni volta.

L'esercizio fisico migliora la memoria e le capacità di pensiero, come ha dimostrato la ricerca. Quindi fai dell'esercizio una priorità e otterrai voti migliori.


Regola n ° 4: non tornare all'ultimo minuto. Utilizzare invece un sistema di revisione periodica.

Le persone sono generalmente sorprese nel sapere che non ho mai avuto una notte insonne prima. Come dimostra la ricerca, stipare è una cattiva idea.

L'approccio più efficace?

Revisione periodica

Se rivedi periodicamente le nuove informazioni apprese, le sposterai dalla tua memoria a breve termine alla tua memoria a lungo termine. In questo modo non dimenticherai i fatti o le equazioni importanti durante l'esame.

Il risultato finale: meno stress e ansia e più buoni voti.

Dopo molti esperimenti, ho scoperto che gli intervalli di esame ottimali per la maggior parte degli studenti sono i seguenti:


    • 1 giorno dopo aver appreso le nuove informazioni
    • 3 giorni dopo il primo esame
    • 7 giorni dopo il secondo esame
    • 21 giorni dopo il terzo esame
    • 30 giorni dopo il quarto esame
    • 45 giorni dopo il quinto esame
    • 60 giorni dopo il sesto esame


Alla fine di questo ciclo, le informazioni vengono archiviate quasi permanentemente nella memoria a lungo termine.


Si noti che ogni revisione è solo una revisione dei fatti e delle equazioni chiave, non una revisione completa dell'argomento. Pertanto, ogni esame richiede solo da 10 a 15 minuti.
Questo sistema ti farà risparmiare decine di ore massimizzando l'efficienza dello studio.


Regola n. 5: formare un gruppo di compiti a casa.


Ecco perché lo consiglio.
Ti sarà difficile fare i compiti, quindi è bello avere amici a cui rivolgersi per chiedere aiuto. Anche se non sono in grado di risolvere il problema, puoi farli rimbalzare idee. Questo processo può essere motivante e divertente.
Ma se fai i compiti da solo, sarai più scoraggiato quando non riesci a risolvere un problema.
Il tuo gruppo di compiti dovrebbe essere composto da tre a quattro persone, incluso te. Più persone di così e sarà fonte di distrazione.
Per quanto riguarda gli studi, tuttavia, è meglio o no farlo in gruppo. Ad alcuni studenti piace studiare con gli amici perché c'è una sana pressione per rimanere concentrati. Ma altri studenti si concentrano meglio quando studiano da soli.
Quindi inizia la tua esperienza e decidi cosa funziona meglio per te.


Regola n. 6: creare un'area di studio libera da distrazioni.


Ecco alcuni consigli pratici per rendere la tua sessione di studio il più fruttuosa possibile:


    • Installa e attiva l'applicazione Freedom sul tuo computer.
    • Spegnere il telefono e posizionarlo ad almeno 10 piedi dall'area di studio.
    • Mantenere un'area di studio senza ingombri.
    • Lavorare in blocchi da 30 a 45 minuti. Pianifica le tue sessioni di studio per aiutarti a rimanere concentrato.
    • Concediti una piccola ricompensa ogni volta che finisci una sessione di studio, ad es. mangia un frutto, guarda un video di YouTube, fai una passeggiata.
In una nota correlata, non multitasking. Potresti pensare di essere in grado di guardare la TV, scrivere un saggio, controllare il feed di Twitter e risolvere contemporaneamente un problema di matematica.
Ma la ricerca mostra che il multitasking non è produttivo e può persino danneggiare il tuo cervello. Quindi concentrati su una cosa alla volta e sarai ancora più vicino a diventare uno studente superiore.


Regola n ° 7: chiarisci immediatamente i tuoi dubbi.


Molti studenti attendono fino a una settimana prima dell'esame per chiarire i loro dubbi. Questo porta al panico e all'ansia, una combinazione che non si traduce in prestazioni ottimali per gli esami.
L'alternativa è semplice: porre domande. Molti di loro.
Se non capisci un concetto, chiedi al tuo insegnante di spiegarlo di nuovo. Se hai paura di alzare la mano durante la lezione, avvicinati al tuo insegnante dopo la lezione.


Sì, se lo fai in modo coerente, i tuoi compagni di classe potrebbero etichettarti "caro" o "fallimento". C'è sempre un prezzo da pagare quando cerchi l'eccellenza. Accetta questo fatto e continua.


Su una nota correlata, vai in classe ogni giorno.
Sì, i tuoi insegnanti possono essere noiosi. Sì, potevano raccontare barzellette. Sì, potevano parlare in tono monotono.


Tuttavia, metteranno in evidenza le aree importanti su cui concentrarsi, che ti farà risparmiare tempo e fatica lungo la linea. Inoltre, sarà probabilmente più facile per te comprendere la spiegazione dei tuoi insegnanti piuttosto che capire le cose per te stesso.
Questo è il motivo per cui prendere in prestito appunti dal tuo compagno di classe non è un sostituto per frequentare le lezioni.
Sono orgoglioso di dire che durante i miei 17 anni di istruzione formale, non ho mai saltato un corso. 🙂
 
(Questo corso è stato una sessione di revisione su un argomento che avevo già studiato più volte.)
 
L'essenziale

A questo punto, potresti sentirti sopraffatto.
Posso quasi leggere la tua mente, "Queste regole suonano tutte bene, Sylvain. Ma ci sono così tante abitudini che devo cambiare. Non penso di potercela fare. "
Siate certi che non vi sto chiedendo di mettere in pratica tutto in una volta. Sarebbe impossibile
Ti chiedo di iniziare con un piccolo cambiamento.
Se vuoi iniziare ad allenarti regolarmente, non prefissarti un obiettivo enorme e ambizioso. Invece, inizia con una passeggiata di 10 minuti una volta alla settimana. Dopo un mese, aumentalo a 15 minuti. Il mese prossimo, aumentalo a 20 minuti, ecc. Infine, ti eserciterai tre volte alla settimana, per 30 minuti ogni volta.
Lo stesso principio si applica alle sette regole. Concentrati su una regola alla volta e mantienila finché non diventa un'abitudine.

Mi ci sono voluti più di 10 anni per imparare le regole, quindi non affrettare il processo.
Un'altra cosa ...

Ne ho parlato prima, ma penso che valga la pena ripeterlo: le righe A da sole non significano molto. Il processo per diventare uno studente di diritto-A è ciò che conta.

Attuando le sette regole, diventerai più disciplinato, organizzato, responsabile e motivato. Questi tratti sono essenziali per il successo a lungo termine.
Quindi inizia a gettare le basi del successo, un giorno alla volta, un'abitudine alla volta e una regola alla volta.

Ti piace questo articolo? Per favore, condividilo con i tuoi amici.
 
Aloha
 
Sylvain

Ti è piaciuto? Condividilo
© 2007 - 2022 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati