Metodo di studio: esiste davvero un solo metodo?

Alessandra

Pubblicato da Alessandra

Spesso quando vengo contattata da nuovi e potenziali alunni la prima domanda che mi viene rivolta è: "Tu quale metodo di studio utilizzi?". Beh, in realtà non esiste una risposta corretta, perché non esiste uno stesso metodo di studio per tutti!

Ogni volta, infatti, mi trovo a rispondere: "Dipende". Dipende dall'obiettivo che si vuole raggiungere, dalla tipologia di esame o prova da affrontare (scritta o orale), dalla preparazione di base che si ha, ma anche dal tipo di memoria di ognuno di noi.

Per esempio, io ho una memoria visiva e se non utlizzo i colori nello studio posso ripetere all'infinito i concetti, ma state certi che non me li ricorderò mai nel tempo, perché non ho il mio punto di riferimento: il colore.

Ci sono altra persone, come mio fratello ad esempio, che odiano vedere i colori sugli schemi, anzi la pagina deve essere bianca e il meno scritta possibile; solo le parole chiave per ricordare i concetti principali.

Ci sono altri ancora che se sono letteralmente allergici agli schemi e preferiscono sottolineare a matita il libro o con un evidenziatore, annotando le parole o le frasi chiave sui margini.

Contatta un insegnante senza compromessi 

Gli esempi sui diversi tipi di metodo di studio sono infiniti. Prendere lezioni online puó richiedere un certo tipo di formato educativo, mentre per le lezioni a domicilio è tutta un'altra storia.

Quando vi approciate ad un insegnante privato e gli chiedete che metodo di studio utilizzi, dovete pretendere una ed una sola risposta: "Uso il metodo più adatto a te".

Certo, se non hai un tuo metodo di studio, il tutor deve essere in grado di mostrarti diversi metodi, ma sta a te capire quello che si veste meglio alla tua mente.

Ricorda: ognuno ha il suo metodo e non esiste una regola uguale per tutti!

Ti è piaciuto? Condividilo
© 2007 - 2022 Letuelezioni.it Mappa del sito: Insegnanti privati