• Elenco di tutto quello che serve per il...

Cosa mi serve per il rientro a scuola? Liste per tutti i livelli

Letuelezioni
Letuelezioni

Mettiamo il cuore in pace: il ritorno a scuola è dietro l'angolo e non c'è nulla che possiate fare per evitarlo. Non importa quanto ci pensiate o quanto non ci vogliate pensare, non potete posporlo né evitarlo. L'unica cosa che si può fare è prepararsi al rientro a scuola e avere tutto pronto in modo che sia meno scioccante.

Play Video

L'insegnante privato ed esperto in didattica Andrea Bencivenga, ci spiega come dare un aiuto compiti ai più piccoli senza essere troppo invadenti.

L'acquisto dei libri di testo per settembre può essere la cosa più costosa e complicata da fare, ma ci sono molte altre cose che devono essere preparate per il nuovo anno scolastico. Si possono spendere molti soldi per la cancelleria, a seconda di quanto si è esteti e di quello di cui si ha bisogno, ma alcuni sono solo accessori supplementari mentre altri materiali sono davvero necessari per tutti.

Cerchi un aiuto compiti?

C'è chi ama portare con sé i materiali migliori e vuole essere sempre alla moda con tutto, anche con astucci e penne. Ma se vi piace avere solo lo stretto indispensabile, ecco una lista della spesa per il rientro a scuola, con tutti i materiali imprescindibili a seconda dei diversi livelli scolastici, dall’asilo fino alle superiori.

Materiali necessari per asilo e scuola materna

Forse questa è la fase più creativa per i bambini, probabilmente avrete ancora bisogno di materiali per giocare, dipingere o modellare. Possiamo creare una sorta di elenco indicativo, ma probabilmente ve ne verrà fornito uno molto più specifico quando arriverete in classe.

L'elenco delle cose da acquistare per asilo o scuola materna dipende molto dal centro educativo, poiché alcuni centri forniscono alcuni tipi di materiali e non è necessario acquistarli oppure alcuni potrebbero avere richieste specifiche (come succede ad esempio con i grembiuli). Ma se volete che il vostro bambino svolga a casa attività simili a quelle della scuola, prendete nota:

  • Tutti i tipi di matite colorate: è una cosa che ogni bambino dovrebbe avere, perché una delle cose che i bambini amano di più e che li aiuta maggiormente a sviluppare il loro intelletto è disegnare e colorare. Per questo è necessario avere tutte le opzioni disponibili, anche per usarle in classe. Alcune scuole forniscono questo tipo di materiale in modo che i bambini imparino a condividere e che non si notino le differenze economiche tra i bambini; questa è una buona idea, ma non significa che non si debba avere il proprio materiale anche a casa e non solo durante le lezioni di disegno. La scelta migliore sono i pastelli, perché non macchiano, ma si può optare anche per pennarelli dai colori più vividi o per i pastelli a cera.
  • Plastilina: ci saranno anche insegnanti di scuola materna che non la ritengono necessaria, ma è un buon modo per far familiarizzare i più piccoli con le forme e dare libero sfogo alla loro immaginazione, quindi, a prescindere da quello che vi diranno in classe, è sempre bene comprare della pasta modellabile, in modo che possano sviluppare tutte le abilità cognitive legate a questo tipo di manualità.
  • Materiali artigianali: la paura più grande dei genitori è ricordarsi alle dieci di sera che il giorno seguente bisogna portare a scuola un pezzo di cartoncino o altri materiali speciali. Se non vi succede, complimenti, siete molto fortunati, ma non è comune. Quando si hanno dei figli bisogna sempre avere sempre a disposizione cartone, forbici, colla, graffette e ogni tipo di materiale per fare dei lavoretti a casa. È bene quindi avere una piccola scorta casalinga, così anche se vi ricorderete solo all’ultimo momento della consegna per il giorno successivo avrete già a disposizione tutto quello che vi serve.

Materiale necessario per le scuole elementari

Quando si iniziano le elementari i bambini sono ancora molto piccoli, ma quando arrivano all’ultimo anno sono ormai quasi adolescenti, quindi i materiali che servono non sono sempre gli stessi per tutti e cinque gli anni. Nei primi anni della scuola primaria avrete bisogno di materiali molto simili a quelli necessari per l'infanzia, mentre negli ultimi anni i materiali saranno più simili a quelli necessari per le scuole medie.

Anche se saranno anni di grandi cambiamenti, possiamo farci un'idea di ciò che sarà necessario più o meno sempre. Rispetto alla scuola materna, quando si iniziano le elementari bisognerà orientarsi verso un tipo di materiale molto più serio, orientato più allo studio e meno al gioco:

  • Matite e penne: le matite colorate le lasciamo per le occasioni speciali, anche se è sempre bene mettere nello zaino un astuccio con i colori. Inizieremo a usare le penne, alcune delle quali hanno anche una piccola gomma incorporata e permettono di cancellare ciò che si è scritto, quindi si può iniziare con quelle.
  • Quaderni: forse la cosa più importante per tutta la durata della scuola primaria e secondaria. Anche se molti insegnanti lavorano con il computer e in modo virtuale, i quaderni sono ancora utilizzati e sono molto utili. Esistono quaderni di tutti i tipi, a quadretti, a righe, bianchi... Alcuni insegnanti hanno preferenze in questo campo, ma è meglio usare quello con cui ci si sente più a proprio agio.
  • Borse e zaini: i vestiti e gli accessori sono molto importanti quando si tratta di definire la personalità e il gusto di ogni bambino. Alle elementari sono ancora molto piccoli, ma iniziano già a voler essere originali. Ogni genitore ha il suo modo di educare i figli, ma dovete sapere che astucci e zaini saranno importanti per loro non solo perché dovranno usarli per trasportare libri e quaderni, ma anche perché inizieranno a esprimersi come persone anche attraverso la scelta di quale vorranno. Una cosa da valutare, però, oltre all’estetica è l’ergonomia e la possibilità di trasportarli come trolley con le rotelle, perché così risparmierete un bel po’ di fatica o possibili problemi a schiena e spalle se lo zaino sarà troppo pesante.

Materiali necessari per le scuole medie e superiori

La scuola secondaria è forse la fase più complessa per i più giovani, l'adolescenza e gli ormoni sconvolgono il corpo e la mente di molti. E tutto è un dramma, anche il materiale scolastico può diventare fonte di ulteriori drammi adolescenziali.

È il momento in cui il tipo di quaderno, il tipo di zaino e persino il tipo di penna sono molto importanti per loro. Ecco perché uno dei consigli più preziosi è quello di lasciarli liberi di scegliere lo stile che preferiscono e parlare con loro quando si preparano per il ritorno a scuola

Per tutto il resto, potete affidarvi al nostro elenco di cosa comprare per il ritorno a scuola se i vostri figli sono già alle medie o alle superiori:

  • Diario: importantissimo per segnare compiti, comunicazioni, date di verifiche o interrogazioni importanti.
  • Quaderni: il numero di materie aumenterà rispetto alle elementari, quindi potrebbe essere più conveniente acquistarli in pacchetti. Prendetene qualcuno in modo che la prima settimana di scuola abbiano già dei materiali su cui scrivere e prendere appunti, ma è probabile che anche gli insegnanti daranno indicazioni sul tipo di quaderno che preferiscono.
  • Materiale organizzativo: schedari e raccoglitori sono essenziali in questa fase. Dovrete sedervi con i vostri figli ed elaborare un sistema comodo per evitare che la loro stanza diventi un groviglio di carte senza senso.
  • Astucci, zaini e altri accessori: come abbiamo già detto, faranno parte del loro modo di esprimersi e vorranno sempre avere lo zaino all'ultimo grido o quello più adatto alla loro personalità. Va da sé che è una sfida per ogni genitore assicurarsi che il proprio figlio scelga uno zaino che non gli spezzi la schiena.
  • Strumento musicale: ormai non ci sono solo le lezioni di flauto durante le scuole medie. In molti istituti i ragazzi possono scegliere qualche opzione in più, come per esempio le lezioni di chitarra, che sono tra le più popolari a questa età. Prima di comprare qualsiasi strumento, però, informatevi bene con l'insegnante di musica in modo da non fare acquisti precipitosi, dato che compare uno strumento musicale non è quasi mai economico.

Ripetizioni per scuole medie

  • Abbigliamento: in questa fase è molto importante insegnare al bambino come vestirsi in modo appropriato per la scuola e la vita professionale. Lasciate che il vostro bambino esprima se stesso e la sua personalità attraverso il modo in cui si veste, ma insegnategli a essere comodo, pulito e ordinato. 
  • Materiale specializzato: alla scuola secondaria incontreranno anche materie nuove come educazione tecnica con le sue lezioni di disegno tecnico, per le quali spenderete una buona parte del vostro budget in squadre, righelli e strumenti del genere. Se non volete fare fatica, chiedete quali materiali saranno necessari all’insegnante e cercateli in anticipo a un buon prezzo o anche di seconda mano da cugini o conoscenti più grandi.

È importante che più i vostri figli diventano grandi, più libertà lasciate loro quando si tratta di acquistare il materiale per la scuola. Sorvegliateli sempre, ma cercate di educarli in modo più indipendente affinché un domani siano in grado di cavarsela da soli grazie anche a questi piccoli traguardi di queste prime fasi della loro vita.

Ti è piaciuto? Condividilo
Usa il nostro Strumento di Ricerca Intelligente
© 2007 - 2024 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati