• Perché le lezioni di canto fanno bene a...

5 benefici delle lezioni di canto per bambini

Il canto è da sempre espressione di autenticità, passione ma soprattutto creatività; un'arte, un hobby che accompagna i più piccoli nello sviluppo della propria personalità nel contesto che li circonda, in famiglia e nelle varie tappe scolastiche.

Ci avviamo a un periodo storico in cui forme di gioco digitale e intrattenimento virtuale prendono spazio rispetto alle più corrette attività didattiche fondate su riconosciuti metodi di studio, per anni perno della formazione musicale e non.

Per questo per il bambino l'attività musicale propedeutica dal quarto anno di età, e un inizio via via più accurato e individuale nei primi anni di scuola elementare si rivela essere di fondamentale importanza. A tal proposito vi cito alcuni dei benefici che le lezioni di canto e la musica possono apportare ai più piccoli.

In primo luogo il canto aiuterà il bambino nello sviluppo della propria individualità, coadiuvando la percezione di sé stesso nei confronti di un universo fatto da suoni e pause, mediante l'ausilio di piccoli strumenti musicali. (Una valida alternativa all'utilizzo dei cellulari che negli ultimi anni hanno soppiantato anche alcuni strumenti musicali tramite App).

In secondo luogo il canto si rivela momento di condivisione e collettività, il gioco-canto permetterà al piccolo di riconoscere le regole di un gruppo, come nel caso di canto corale la cui struttura (canto all'unisono) prevede la coesione di più voci attraverso una sana educazione musicale, o nel caso dei laboratori di "Musica D'Insieme" previsti dalle scuole, che uniscono più bambini di diverse classi musicali.

Il terzo beneficio riguardo lo sviluppo cognitivo dei nostri piccoli, dunque gli stimoli che la musica e il canto possono favorire loro: il canto migliora la capacità di concentrazione favorendo la memoria (attraverso brevi melodie riproducibili) e la capacità di apprendimento.

In ultimo ma non per importanza, il canto aiuta i più piccoli nella gestione delle emozioni, saper interpretare e gestire una canzone, seppur di breve durata e semplice composizione, canalizza le sensazioni positive vivendo momento come divertimento e gioco educativo.

Infine ogni bambino attraverso il canto riconoscerà seppur in forma elementare la sua voce, il suo personale timbro, tratto unico e distintivo della vocalità (Principio valido per tutte le età!).

Ti è piaciuto? Condividilo
Chiara
Ciao a tutti, sono Chiara Provvidenza cantante e vocal coach siciliana. Da tre anni seguo vocalmente grandi e piccini e li accompagno nel campo della vocalità attraverso le regole musicali e programmi didattici sempre su misura.Contattare
Lezioni private - Canto, Musica e Jazz
Contattare
Usa il nostro Strumento di Ricerca Intelligente
© 2007 - 2024 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati