Consigli per capire l’analisi logica

L'analisi logica è una delle componenti principali della grammatica italiana.

A cosa serve? L'analisi logica ci permette di individuare il rapporto che c'è tra i componenti di una frase.

I 3 elementi dell'analisi logica:

  1. verbo (predicato
  2. soggetto
  3. complemento

Verbo: predicato verbale e predicato nominale

Il verbo o predicato può essere verbale se costituito da verbo essere semplice o composto, oppure nominale se costituito dal verbo essere più un nome o un aggettivo.

Ripetizioni e aiuto compiti per elementari, medie e liceo
Michela 1ª lezione gratis (1)10100
Sara 1ª lezione gratis (10)9100

Soggetto

Il soggetto è definito come colui che compie un azione in caso di frase attiva (Laura legge un libro) o come colui che subisce in caso contrario di frase passiva (Un libro è letto da Laura).

I complementi

I complementi possono essere diretti se non introdotti da preposizione e quindi abbiamo il complemento oggetto oppure, al contrario, indiretti se introdotti da preposizione e quindi avremo:

  • il complemento di moto a luogo (risponde alla domanda verso dove?)
  • il complemento di moto da luogo (risponde alla domanda da dove?)
  • il complemento di moto per luogo (risponde alla domanda per dove?)
  • il complemento di mezzo (risponde alla domanda per mezzo di cosa?)
  • il complemento di compagnia (risponde alla domanda con chi?)
  • il complemento di fine (risponde alla domanda per quale scopo?) 
  • il complemento di causa (risponde alla domanda per cosa? a causa di cosa?)
  • il complemento di causa efficiente (risponde alla domanda da che cosa?)
  • il complemento di tempo (risponde alla domanda quando?)
  • il complemento di specificazione (risponde alla domanda di chi? di che cosa?)
  • il complemento di denominazione (risponde alla domanda di quale nome?)
  • il complemento di argomento (risponde alla domanda su cosa?)
  • il complemento di termine (risponde alla domanda a chi? a che cosa?)
  • il complemento d'agente (risponde alla domanda da chi?)

Elementi secondari ma importanti sono gli attributi e apposizioni ovvero aggettivi o nomi usati per precisare un nome.

Esempio: Luigi ha mangiato una mela rossa.

  • Luigi = soggetto
  • ha mangiato = predicato verbale
  • una mela rossa = complemento oggetto + attributo
Ti è piaciuto? Condividilo
Usa il nostro Strumento di Ricerca Intelligente
© 2007 - 2024 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati