Un motivo per cui vale la pena imparare l'Inglese (e di cui nessuno vi ha mai parlato)

Michele

Pubblicato da Michele

Si da per scontato, oggi, che la conoscenza di una lingua ulteriore rispetto alla propria madrelingua sia una skill diffusa e condivisa. Non è poi troppo vero, specialmente nel Bel Paese: uno studio del 2019 presenta l'Italia come il paese di grandi dimensioni europeo la cui popolazione conosce meno lingue, e, tra coloro che affermano di conoscere l'inglese, come il paese in cui i sedicenti parlanti inglese lo parlano peggio, spesso non andando oltre il poter comprare pane e carta igienica.

Trova il tuo insegnante ideale

Certo, ognuno che si approccia allo studio della lingua inglese si immagina e si anticipa i motivi per apprenderla, spesso legati a maggiori possiilità di carriera o una maggiore spendiilità del curriculum. A scuola, purtroppo, spesso la lingua inglese è percepita come un'altra, l'ennesima, materia impota dl programma ministeriale, dove barcamenarsi un pochino per strappare un 6 e non ritrovarsela a Settembre.

Ci sono insomma una serie di motivazioni per la carenza di cui parlavo prima, e ci sono una serie di motivazioni, diciamo pragmatiche, che suggerirebbero che si, è il caso di apprendere e di usare l'inglese con maggior convinzione e con maggior impegno. Tutti questi motivi sono risaputi, ripetuti, conosciuti. Oggi però voglio offrirvi una motivazione alla quale non tutti pensano; la vera motivazione per imparare l'inglese (che vale anche per alte lingue, ovviamente).

Motivazione per imparare l'inglese

Tale motivazione è la capacità di accesso a culture e mondi altri, lontani da noi, che l'inglese come lingua franca internazionale offre. Tale accesso si manifesta in maniere diverse, alcun anche banali o triviali, come capire un meme, altre importanti, come la possibilità di stringere un'amicizia a distanza o virtuale con persone dall'altro lato del mondo.

Tale accesso trasforma la porta chiusa della produzione culturale in inglese in un viale spalancato attraverso cui potrete passeggiare per cogliere quello che vi piace e vi affascina ed al quale, altrimenti, non avreste accesso.

Pensate a quella serie mai tradotta, quel fumetto mai giunto in edicola, quel libro appena uscito: questi sono i primissimi esempi di un mondo di media e di prodotti che vi si spalancherà davanti.

Oppure, quando potremo, potrete tornare ai concerti dei vostri gruppi preferiti a gridare lyrics di cui non sapete niente. Potrete tornare a fare figure di merda in vacanza o con il cliente dall'altro lato della cornetta. Potrete tornare a viaggiare per poi rinchiudervi nelle enclavi di italiani all'estero, totalmente dimentichi di ciò che sta accadendo nella società ospite. La scelta è vostra.

Ti è piaciuto? Condividilo
Michele

Michele Steccato vedere profilo

Insegnante su Letuelezioni

Insegna lezioni di inglese, Diritto e Aiuto compiti

© 2007 - 2022 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati