Come preparare il Cambridge B2 o First?

Il Cambridge B2 o First è un esame che equivale a un livello intermedio-avanzato di inglese. Si tratta di una certificazione di inglese che non ha scadenza e può essere utilizzata per accedere a un corso di laurea all’estero o per convalidare dei crediti di inglese a seconda dell’università in cui studi.

Esercitati con un insegnante privato

Ultimamente, questo esame ha cambiato leggermente nome, infatti prima era conosciuto come FCE First Certificate for Schools.

Consigli per il Grammar

Questa è una delle parti più difficili da preparare, perché è necessario avere una serie di conoscenze teoriche sull'argomento. Esercitarsi frequentemente e con costanza è il modo migliore di affrontare lo studio della grammatica inglese.

Leggi molto: il primo esercizio del B2 First è a scelta multipla, e per prepararlo bene devi leggere molto. Ti verrà presentato un testo e le parole da scegliere per essere inserite negli spazi vuoti. Se sei abituato a leggere in inglese, potrai scegliere istintivamente l’opzione più giusta.

Fai una lista: dividi il quaderno a metà e appuntati tutte le preposizioni e frasi utili per l’esame di inglese (depend oninterested in...) in modo da creare la tua lista. È un consiglio che di solito viene dato nelle scuole di lingue, se non vuoi frequentarne una puoi sempre prendere ripetizioni di inglese online o a domicilio per preparare l’esame.

Word formation: accanto a un testo ti danno alcune parole. Quello che devi fare è scegliere una delle parole a lato del testo, cambiarla un po' e scriverla. È come un sudoku con le parole. Puoi fare elenchi di tutti i vocaboli di cui non conosci il significato.

Dividi il quaderno: dividi il quaderno tra nomeaggettivoverbo avverbio. Dopo aver creato queste 4 colonne, classifica le parole che non conoscevi o che non sapevi trasformare nella pratica dell’esercizio precedente. In questo modo stai creando il tuo materiale di studio, ripassando e imparando cose nuove, tutto allo stesso tempo.

Riformulare: devi capire l’obiettivo dell’esercizio di riformulazione delle frasi. Prepara molto bene una lista di verbi che terminano con -ing. E soprattutto, pratica molto questa parte in modo da poter riscrivere la frase in modo naturale.

Non perderti nel Listening del B2

In totale ci sono circa 40 minuti di ascolto. Quindi è una parte facile da digerire e da superare, e se hai dedicato abbastanza tempo ad esercitarti prima dell’esame non ti darà nessun problema. Il brano viene riprodotto due volte, quindi se non senti qualcosa nel primo ascolto hai sempre una seconda possibilità.

Multiple Choice: questa parte è divisa in 8 conversazioni. Sono discussioni su argomenti diversi e devi scegliere tra le opzioni a, b e c. È una delle parti in cui gli studenti si sentono maggiormente coinvolti perché ogni conversazione è diversa.

Spazi vuoti: l'esercizio consiste in un testo con degli spazi in bianco che dovrai riempire. Pensa che sono parole chiave e che non sentirai l'intera frase.

Turni: nell’audio successivo ci sarà un argomento principale e i partecipanti parleranno a turno dello stesso argomento. È una delle parti che di solito va meglio per gli studenti.

Intervista: in questa parte del Listening sentirai parlare due persone. Sarà proprio come un colloquio o un’intervista e dovrai rispondere alle domande. Ti consigliamo di fare molti esercizi di questo tipo prima del giorno della prova.

Il Reading del B2 in 14 minuti

Secondo la nostra esperienza, il momento dell'esercitazione per il Reading non richiede più di 14 minuti, ovvero un quarto d'ora. Pensa che devi esercitarti per il tuo esame con gli stessi tempi che avrai a disposizione durante la prova stessa. Alcune parti di questa prova sono molto simili dell'esame B1.

Sottolinea: leggi la prima domanda, guarda il primo paragrafo e sottolinea. Perché quando vorrai cercare la risposta e verificare se è corretta, non ricorderai il perché, in questo modo il motivo sarà già sottolineato.

Cerca le risposte in ordine: Le risposte sono in ordine. Quindi puoi andare domanda per domanda e andare in ordine con la lettura del testo. Questo gioca molto a tuo favore, quindi usalo per risparmiare tempo e non leggere a salti.

Testo con spazi vuoti: devi cercare di inserire le frasi che ti danno nel testo e nel giusto ordine. Per molti è l’esercizio più difficile del B2 First. Ti consigliamo di iniziare leggendo le frasi brevi che devono essere inserite, perché quando leggerai il corpo del testo principale, la tua mente potrà già ricordare quale frase mettere.

Non dimenticare neanche una virgola nel Writing

Ricorda che il Writing del B2 First è diviso in due parti. Quindi dovrai creare due testi in 1 ora e 20 minuti. Sfrutta al massimo il tempo in modo da poter rileggere tutto quello che hai scritto. Quando ti eserciti a casa, ricordati di impostare una sveglia o un timer.

Essay: con questo testo devi mostrare agli esaminatori tutto quello che sai. È tempo di espanderti (almeno letterariamente). Valuteranno la coerenza del tuo discorso, il vocabolario e la grammatica che usi e l’organizzazione nella scrittura (uso di connettori, uso di una struttura).

Da scegliere: Nella seconda parte del Writing ti viene proposto un esercizio dove puoi scegliere tra alcune opzioni (articolo, lettera, lettera formale, valutazione...). Questa parte di solito è più facile rispetto alla prima, perché lo stile di scrittura si basa sul tipo di testo che hai scelto, perciò puoi decidere di allenarti in uno in particolare durante le tue esercitazioni.

Suggerimenti extra per il tuo esame B2 First

Qui vi lasciamo una serie di consigli in più affinché possiate esercitarvi su tutte le parti dell’esame che abbiamo visto in precedenza, soprattutto in quei giorni in cui non avete voglia di esercitarvi, ma dovete comunque andare a lezione di inglese.

Scegli i tuoi materiali per studiare: i libri che ti consigliamo sono quelli del Cambridge First Trainer. Questi includono tutto il materiali che sono stati introdotti dopo i cambiamenti avvenuti nel 2015.

Compra un libro con le risposte (keys): le keys sono con le risposte agli esercizi, perché altrimenti non saprai se stai facendo le cose come dovresti e in cosa devi migliorare.

Insegnanti di inglese online e nella tua città
Silvia (19)10100
Maria (4)10100
 

Leggi: qualunque cosa, basta che sia in inglese. Se decidi di metterti alla prova con i libri in inglese, inizia dall'autore Roald Dahl. È uno degli autori della letteratura per ragazzi più celebre al mondo, i suoi libri sono stati usati per film come La Fabbrica di Cioccolato, il GGG Matilda sei mitica, e il fatto di conoscere già la trama potrà essere d’aiuto nella comprensione.

Guarda le serie e i film in versione originale: puoi iniziare con una serie che hai già visto in italiano, mettendo i sottotitoli in inglese. Quando te la senti, prova a togliere del tutto i sottotitoli.

Prova a prendere in considerazione tutti questi suggerimenti per esercitarci per il B2 First, e ti mancherà solo l’ultima spinta per la parte dello Speaking. Per quest’ultimo allenamento, ti suggeriamo di cercare un tandem linguistico, cioè una persona o un insegnante madrelingua inglese con cui concentrarti solo ed esclusivamente sulla conversazione.

Ti è piaciuto? Condividilo
Usa il nostro Strumento di Ricerca Intelligente
© 2007 - 2024 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati