• Come suscitare interesse durante le rip...

Come suscitare interesse durante le ripetizioni di fisica?

Sei pronto per dare ripetizioni di fisica, ma non sai come guadagnare l’attenzione dei tuoi studenti? Tranquillo! Noi di Letuelezioni ti sveliamo tutto ciò che serve per suscitare interesse durante le tue lezioni private di matematica e fisica! 

Scopri i consigli del nostro insegnante privato Marco Cescon.

Sei un insegnante privato?

Se vuoi che le tue ripetizioni siano efficaci, devi avere le giuste armi: ottima conoscenza della matematica e della fisica, empatia, pazienza e apertura al dialogo.

Adesso non ti resta altro che continuare a leggere per saperne di più!

Perché molti studenti odiano la matematica e la fisica? 

Sicuramente non sarà una novità, ma la matematica è in assoluto la materia più odiata dagli alunni e dagli studenti in generale. Pensa che il latino è soltanto al secondo posto! Ma perché molti studenti tendono a odiare la matematica?

Secondo uno studio elaborato dall’Università di Chicago, la matematica è in grado di stimolare nel nostro cervello le stesse aree che normalmente verrebbero attivate dalla percezione di un pericolo o di un un dolore fisico. Inoltre, Brian Butterworth - un importante studioso della materia - ha sostenuto come l’odio per la matematica può essere collegato anche al tipo di insegnamento, soprattutto se particolarmente astratto e lontano dalla vita reale degli studenti. 

Ecco perché il modo migliore per insegnare la matematica e catturare l’attenzione dei tuoi studenti è riuscire ad ancorare questa materia ad esempi delle vita reale! Come insegnante privato, chi meglio di te può sapere quanta matematica ci sia nella vita di tutti i giorni? 

Infine, è necessario che gli studenti lavorino sulla propria pazienza e autostima. Non devono mai credere che la matematica possa essere compresa soltanto dal “genio della classe”. Con studio, costanza e metodo, tutti possono raggiungere ottimi risultati! 

Quali sono i problemi frequenti per uno studente?

Spesso gli studenti si sentono bloccati davanti ad alcuni concetti o nozioni di matematica. Uno degli ostacoli maggiori è legato alla differenza del linguaggio utilizzato. Nell’insegnamento della matematica si ricorre all’uso di termini del linguaggio corrente, ma con una diversa accezione - a volte anche molto diversa! 

Facciamo un esempio. 

Soprattutto negli studenti delle elementari, parlare di radice quadrata è un po’ complicato. Insomma, la radice quadrata non ha molto a che fare con la radice dell’albero! Oppure, zero a volte non esiste, è niente, mentre altre volte è un numero, per cui esiste. Tutto questo contribuisce a creare confusione negli studenti, soprattutto in quelli più piccoli. 

Negli studenti più grandi è forte anche la paura di porre domande sbagliate all'insegnante, paura di commettere errori e di essere deriso da parte dei compagni. Come insegnante privato devi far comprendere ai tuoi studenti che non esistono domande sbagliate: sii paziente e coinvolgi positivamente i tuoi studenti! 

Ecco alcuni consigli efficaci che puoi utilizzare a sostegno delle tue lezioni private di matematica e fisica

  • tabelle e mappe;
  • legare la teoria alla pratica;
  • ripetere tanto quanto necessario;
  • libri di testo in formato digitale;
  • ascoltare le difficoltà degli studenti.

Come coinvolgere gli studenti durante le lezioni?

Per riuscire a coinvolgere davvero i tuoi studenti, non devi soltanto rendere meno indigesta questa materia, ma devi soprattutto aiutare i tuoi alunni a capire che anche grazie alla matematica è possibile risolvere i problemi che la vita di tutti i giorni pone loro davanti.

Ad esempio il legame tra matematica e social network o la sua dimensione inclusiva, sono dei temi particolarmente vicini ai giovani studenti di oggi. Per insegnare questa materia potresti far leva proprio su questi due aspetti. 

Un altro elemento per catturare l’attenzione dei tuoi studenti è di utilizzare il gioco per insegnare la matematica. Adesso ti spieghiamo come. 

Gamification: come rendere più divertenti le ripetizioni?

Quella della gamification è una delle tecniche più efficaci nell’insegnamento in generale. Inoltre, alcuni giochi sono perfetti per insegnare questa materia. Ad esempio, esistono quiz, role playing e giochi di società che hanno come obiettivo quello di riconciliare gli studenti che mostrano difficoltà con la matematica e la fisica provando ad appassionarli a queste materie.

Attraverso un approccio all’insegnamento indiretto, gli studenti possono facilmente rendersi conto di avere delle competenze, svilupparle e utilizzarle poi in ambito scolastico.

Apprendere divertendosi non è mai stato così facile! 

Esperimenti per le tue ripetizioni di matematica e fisica 

Offro aiuto compiti e ripetizioni matematica: ma cosa posso fare durante le lezioni private? Ad oggi esistono molti esperimenti che puoi fare durante le tue ripetizioni di matematica e fisica!

Inizia a trovare studenti

Ad esempio potresti utilizzare pagine di testo che ti permettono di vedere in tempo reale ciò che i tuoi studenti stanno scrivendo. Si tratta di uno strumento particolarmente utile per organizzare e dare lezioni private. In questo modo puoi rendere più facile e interattiva la comunicazione con il tuo studente. Oppure, ancora meglio, impostare la risoluzione di un problema come un videogioco! 

Nelle tue lezioni potresti anche utilizzare dei programmi di geometria, che permettono di disegnare con facilità tutte le figure geometriche, mostrando anche le costruzioni geometriche matematiche più complesse. 

Ora non ti resta che pubblicare gratuitamente il tuo annuncio e connetterti con migliaia di studenti!

Ti è piaciuto? Condividilo
Trova nuovi studenti
© 2007 - 2024 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati