Educazione musicale: perché ricorrere ad un insegnante di musica privato

Pubblicato da Letuelezioni

Inutile girarci troppo intorno, l’educazione musicale nella scuola italiana lascia molto a desiderare. I giovani affrontano le lezioni di musica solo alle scuole medie, per poi abbandonare del tutto lo studio della materia alle superiori. 

Anche le lezioni alle scuole medie, solitamente prevedono lo studio della musica classica e delle basi con strumenti musicali come la diamonica o il flauto che difficilmente suscitano l’interesse dei giovani.  

La musica in Italia viene spesso ritenuta un hobby e l’unico modo per continuarne gli studi è entrare in un conservatorio, fare dei corsi in un’accademia musicale o prendere lezioni da un insegnante di musica privato

La musica però contribuisce pienamente alla formazione di un individuo, sin dall’adolescenza. Scoprire la musica e imparare a suonare uno strumento può far sviluppare la manualità, la coordinazione e inoltre l’orecchio per le note e le melodie.  

Non bisogna dimenticare inoltre che la musica è cultura, la conoscenza dei generi musicali, della storia della musica e degli artisti classici o contemporanei, può contribuire a creare una maggiore consapevolezza di sé stessi in un mondo dove la musica viene ormai omologata e preconfezionata. 

I vantaggi di studiare con un insegnante di musica privato

Sono anni che la musica è la tua passione, suoni uno strumento e vorresti approfondire la tua conoscenza del mondo delle note. I costi delle accademie di musica però sono un filo proibitivi ed entrare al conservatorio non è assolutamente facile. Per questo stai cercando una soluzione alternativa per studiare musica, in modo da gestire al meglio il tuo tempo. 

Noi ti possiamo consigliare di prendere lezioni con un insegnante di musica privato. Non sai dove trovarne uno? Allora registrati sul sito letuelezioni e scegli quello più adatto alle tue esigenze. Si tratta di una soluzione ideale anche se stai cercando un insegnante di educazione musicale per le scuole medie per tuo figlio. 

Le lezioni di musica private hanno diversi vantaggi, vediamo quali. 

  • Organizzazione del tempo: La tua giornata è piena di impegni, ma non vuoi rinunciare allo studio della musica. Con un insegnante privato, puoi gestire al meglio il tuo tempo, prenotando le lezioni con orari e giorni flessibili. Puoi trovare un insegnante non troppo lontano da dove abiti, o magari uno disposto a fare lezioni a domicilio, così non dovrai neanche uscire di casa.  
  • Metodi e materiale innovativi: Lo studio della musica si è evoluto nel corso degli anni, dividendosi in diversi generi. Alle medie spesso ci si limita allo studio della musica classica, ma a te interessa saperne di più anche su quella contemporanea. Il tuo insegnante privato ti potrà proporre del materiale interessante come libri di testo, siti web, app e software, oltre ad usare un metodo didattico fresco e divertente.
  • Studio della teoria musicale: Hai appreso le basi di uno strumento musicale o del canto da autodidatta, ma vuoi conoscere anche la teoria musicale. La teoria però può risultare alquanto ostica, per questo un insegnante di musica privato si rivela un valido aiuto nello studio, motivandoti e insegnandoti dei metodi di studio che faciliteranno l’apprendimento della teoria. Un buon insegnante inoltre, saprà come farti applicare le nozioni teoriche sullo strumento o nella voce, in modo da migliorare le tue composizioni e improvvisazioni.
  • Approfondimento dei generi: Il mondo della musica è bello perché vario, sebbene a livello commerciale si tende a omologare tutto per creare pacchetti più fruibili per tutti. A te però interessa saperne di più sul blues del Mississippi, o magari sullo stile fusion di Miles Davis nel suo capolavoro Bitches Brew. Puoi quindi trovare un insegnante di musica preparato sulla musica blues e jazz, sul british rock e perché no, anche in generi più particolari come l’heavy metal. Ogni genere ha le sue regole e le sue tecniche, divise per ogni strumento, tutte da scoprire!
  • Studio di uno strumento: Ami la musica, ma non hai mai suonato uno strumento o provato a cantare? Trova un insegnante privato di chitarra, pianoforte, basso, batteria, canto o qualsiasi altro strumento, per prendere lezioni e imparare! La musica non conosce età, quindi anche se non sei più un ragazzo, non scoraggiarti e lanciati, vedrai che scoprirai un mondo nuovo e troverai una nuova passione da coltivare. 

 Dove trovare un insegnante di musica privato

Se non sai proprio dove trovare un buon insegnante di musica privato, ti suggeriamo di registrarti su letuelezioni. Il sito mette a disposizione tantissimi insegnanti di musica divisi per città, quindi siamo sicuri che non farai fatica a trovare il tuo. La scelta è così ampia che potrai trovare anche un insegnante di musica in inglese, ideale se non sei madrelingua italiano. 

 

Ti è piaciuto? Condividilo
© 2007 - 2022 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati