Come certificare il proprio livello di inglese con l'esame Aptis?

Volete certificare il vostro livello di inglese, ma avete dei dubbi su dove farlo? Non preoccupatevi, è del tutto normale. Prima di decidere, dovreste conoscere tutte le possibilità. Ecco perché oggi parleremo di Aptis, un esame ufficiale di inglese del British Council.

   

Play Video
▶

Il nostro insegnante di inglese Armin condivide alcune strategie utili per aiutare gli studenti negli esami di Speaking.

Insegnante di inglese

È probabile che abbiate già familiarità con gli esami ufficiali di Cambridge, ma nel caso non ne abbiate ancora sentito parlare durante le vostre lezioni di inglese, anche l’Aptis è un test volto a certificare il vostro livello di competenza, che va da A1 (principiante) a C2 (esperto). Tuttavia, nonostante le somiglianze, esistono alcune piccole differenze che saranno illustrate nel corso di questo articolo per aiutarvi a prendere una decisione tra il certificato Aptis o altre opzioni. Detto questo, iniziamo!

Che cos'è l’esame ufficiale Aptis?

Questo nuovo esame ufficiale di inglese è stato sviluppato dal famoso British Council. Come gli esami Cambridge, valuta le 4 abilità linguistiche fondamentali: Reading, Speaking, Writing e Listening.

Allo stesso modo, segue i livelli stabiliti dal quadro comune europeo di riferimento per le lingue: A1, A2, B1, B2, C1 e C2. Questi livelli si dividono principalmente in esami APTIS General e APTIS Advanced.

  • Aptis General: livelli A1, A2, B1 e B2.
  • Aptis Advanced: livelli B1, B2, C1 e C2.

Se invece la vostra preoccupazione è se ci sono molte istituzioni che valutano Aptis, la risposta è sì. Attualmente sono più di 80 le organizzazioni che riconoscono Aptis come qualifica ufficiale di lingua inglese, tra corsi di inglese ufficiali, cui istituzioni scolastiche e dipartimenti governativi regionali.

Come faccio a sapere a che livello di inglese sono?

Determinare il proprio livello di competenza in inglese è un passo fondamentale per pianificare quale certificazione fare e identificare obiettivi realistici. Il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (QCER) fornisce una guida dettagliata per valutare il vostro livello di competenza linguistica, suddividendoli in sei categorie, dal più elementare al più avanzato: A1, A2, B1, B2, C1 e C2. 

Esploriamo brevemente ciascun livello, delineando le abilità e fornendo un punto di partenza:

  • Livello A1: secondo il QCER, se avete il livello più elementare di inglese, conoscete le espressioni più comuni come "hello", "goodbye", "thanks" e altre più complesse come "my name is...", "how are you? Pertanto, si parte dal livello A1 se ci si sa esprimere in modo elementare.
  • Livello A2: siete in grado di andare un po' più a fondo nella lingua, parlando di argomenti legati alla vostra vita personale, alla famiglia o ai luoghi di interesse. Si tratta ancora di compiti piuttosto semplici, ma si possono costruire frasi più complete, come ad esempio: "I live in...", "I was born in...", "My family is from...", "My family is from...", ecc.
  • Livello B1: a questo punto si è a un livello intermedio di inglese, quindi si è in grado di capire e parlare di argomenti meno comuni, come situazioni di lavoro, studio o tempo libero. Inoltre, per le persone con questo livello è più facile trovare lavoro in paesi stranieri.
  • Livello B2: il Quadro comune europeo di riferimento per le lingue conferma che le persone di livello B2 sono in grado di comprendere testi complessi, almeno le loro idee principali. Inoltre, quando comunicano con un madrelingua inglese, sono più fluenti.
  • Livello C1: quando si ha un alto livello di inglese, è perché si è in grado di parlarlo senza difficoltà. Questo vale anche per il livello C1, oltre che per l'utilizzo della lingua per scopi più complessi, come quelli sociali, accademici e professionali. Per lo stesso motivo, sempre più aziende richiedono questo livello.
  • Livello C2: potremmo dire che siete a un livello molto simile a quello di un madrelingua inglese. Siete in grado di capire tutto ciò che ascoltate e leggete. Avete un ampio vocabolario in inglese, quindi potete comunicare usando modi di dire, slang e diversi sinonimi per riferirvi alla stessa situazione.

Se sorgono dubbi dopo aver esaminato i diversi livelli di competenza in inglese, è consigliabile sottoporsi a un test di valutazione. Non è necessario effettuare tale test presso corsi di inglese specializzati; al contrario, è possibile usufruirne online tramite piattaforme che offrono questo servizio gratuitamente. Nel caso desideriate migliorare ulteriormente il vostro livello di inglese, vi suggeriamo di considerare le ripetizioni di inglese con un insegnante bilingue o insegnante madrelingua inglese. Questo approccio personalizzato può contribuire significativamente al vostro percorso di apprendimento linguistico.

Quali sono i vantaggi della certificazione Aptis rispetto a Cambridge?

Il test ufficiale di Aptis può essere sostenuto a partire dai 16 anni. Anche se il British Council vi supporta nella certificazione del vostro livello di inglese, come fanno altre accademie, Aptis offre alcuni vantaggi unici che non troverete altrove.

  • Prezzo accessibile: il costo di Aptis General si aggira intorno a 87€, mentre Aptis Advanced a 99€. Questo è un elemento importante da considerare, poiché gli esami di Cambridge hanno un costo di circa 194€. Inoltre, se siete interessati a diventare insegnanti di inglese, il prezzo di Aptis for Teachers è simile a quelli menzionati in precedenza.
  • Modalità online: la possibilità di sostenere l'esame online è un grande vantaggio per coloro che non si sentono a proprio agio in un ambiente affollato. Se ritenete di potervi concentrare meglio con cuffie e schermo, questa accademia di inglese vi offre l'opportunità di ottenere la certificazione via computer. Tuttavia, come nell'esame in presenza, dovrete comunque recarvi in un luogo dove verrete supervisionati.
  • Termine di iscrizione: nonostante non sia consigliabile scegliere di fare l’esame all'ultimo momento, poiché sempre più persone scelgono di certificarsi con Aptis, è possibile iscrivervi fino a 3 giorni prima dell'esame. Tuttavia, è importante sapere che se non superate l'esame per Aptis ESOL Advanced (rivolto ai livelli più avanzati), dovrete aspettare 3 mesi prima di poterlo ripetere.
  • Rapidità dei risultati: riceverete i risultati via email entro un periodo di 48-72 ore, quindi dovrete aspettare al massimo tre giorni. Questo è reso possibile dalla modalità online, che non solo semplifica la vita agli studenti e ai futuri insegnanti, ma anche ai correttori. Se superate l'esame, poi, riceverete il certificato ufficiale tramite corriere entro 7-10 giorni lavorativi.
  • Nessuna data di scadenza: sebbene gli esami di Cambridge non abbiano una data di scadenza, altri come l'IELTS la hanno. Per questo motivo, Aptis presenta un altro grande vantaggio: una volta ottenuto, il certificato non avrà scadenza. Tuttavia, è importante ricordare che alcune aziende tengono conto del periodo in cui è stato ottenuto il titolo, potendo richiedere una nuova valutazione.

Come viene valutato l'esame Aptis?

L'esame Aptis non è come a scuola nelle lezioni di inglese, dove si viene valutati da 1 a 10, ma si riceve un punteggio da 0 a 50 per ogni abilità citata nel primo punto (lettura, scrittura, conversazione, ascolto), fino ad arrivare a un massimo di 200 punti. Come curiosità, c'è anche un test in cui viene valutata la grammatica e il vocabolario, anche se viene effettuato solo quando si raggiunge un livello vicino all'Aptis Advanced.

Da questi numeri, Aptis ESOL accredita i livelli del Marco Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (MCERL): A0, A1, A2, B1, B2 e C1, con A0 come livello più basso e C come il massimo raggiungibile con questo esame. Ovviamente, I livelli 

È importante notare che non sarà mai assegnato un voto di insufficiente; riceverai sempre un titolo con il livello che hai accredito. Se ti presenti per un B2 e ottieni un B1, riceverai quel titolo. Allo stesso modo, se ti presenti per un C1 ma raggiungi un B2, ti sarà assegnato quel livello.

Esiste anche un certificato di lingua specifico per gli insegnanti di inglese: l'Aptis ESOL for Teachers. Questo esame ha lo stesso formato dell'Aptis ESOL generale e verifica i livelli da A1 a B2.

Per gli studenti più giovani c'è l'Aptis for Teens, che può essere sostenuto al computer. Sebbene sia un esame che va da A1 a B2, se lo studente è considerato di livello superiore, verrà assegnato un livello C.

 

Come iscriversi all’esame di inglese Aptis?

Per prima cosa, è necessario individuare la sede d'esame più vicina al vostro domicilio. Sul sito ufficiale del British Council troverete la sede e le date previste per l'esame. Per aiutarvi, ecco qui una breve guida su come raggiungerla:

  • Accedere al sito web del British Council.
  • Vedrete diverse schede: "imparare l'inglese", "esami", "scuola del British Council", "studiare nel Regno Unito" e "arti, istruzione e scienze". Selezionare la scheda "Esami".
  • Una volta entrati, è sufficiente scorrere verso il basso e selezionare la sede più adatta alle proprie esigenze.
  • Verrà presentato un elenco di date da scaricare in formato PDF. Consultatelo e verificate la data più adatta a voi.
  • Appena sotto il pulsante per scaricare le date, vedrete i mesi disponibili e l'opzione "iscriviti qui"; cliccate su questo pulsante.
  • Verrà quindi visualizzato il modulo da compilare per completare l'iscrizione.

In breve, non dovete preoccuparvi dell'iscrizione: è un'operazione semplice e si può fare comodamente da qualsiasi luogo, utilizzando un dispositivo elettronico. Nel modulo vi verranno richiesti i vostri dati personali e quelli relativi al livello in cui intendete sostenere l'esame. Inoltre, per sostenere l'esame dovrete pagare la tassa d'esame, che come sapete non è troppo costosa.

Scopri anche Come prepararsi a un esame ufficiale di inglese.

Conclusioni: sostenere l'esame ufficiale Aptis o Cambridge?

La decisione di optare per l'esame Aptis o quello di Cambridge non è soltanto vincolata alle vostre disponibilità finanziarie e al livello di comodità, ma è influenzata anche dalle vostre specifiche esigenze linguistiche e professionali. Entrambi gli esami sono progettati per valutare le competenze linguistiche in inglese, ma presentano alcune differenze chiave che potrebbero orientare la vostra scelta.

Se le vostre priorità sono legate al campo lavorativo o accademico, potrebbe essere utile conoscere quale esame è maggiormente riconosciuto dalle istituzioni o dalle aziende con cui intendete interagire. Ad esempio, alcuni datori di lavoro o istituti accademici possono preferire un esame Cambridge come il FCE (First Certificate in English) o il CAE (Certificate in Advanced English) per la sua longeva reputazione e la sua ampia accettazione a livello internazionale.

Un altro aspetto da tenere presente è che non è possibile non superare l'esame Aptis. La valutazione avviene nello stesso modo dell'IELTS: a seconda del punteggio ottenuto, vi verrà assegnato un livello di inglese o un altro. Quindi, anche se si parte da un livello molto elementare, si ha una certificazione valida (A2 o B1, persino A1).

Se siete arrivati qui e siete curiosi di saperne di più sugli esami Cambridge, vi consigliamo di dare un'occhiata al nostro blog. Il più popolare è il First Advanced in English (che equivale a un livello B2). Tuttavia, ora che sapete che Aptis può offrirvi lo stesso a livello nazionale e a un costo inferiore, la decisione spetta a voi. Buona fortuna!

Ti è piaciuto? Condividilo
Usa il nostro Strumento di Ricerca Intelligente
© 2007 - 2024 Letuelezioni.it è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati