Il modo migliore per dare ripetizioni di matematica

Chi non ha mai fallito un esame di matematica? È la materia che crea più difficoltà agli studenti. È la regina nella lista delle materie con più “rimandati” nelle scuole elementari e secondarie.

Ecco perché le ripetizioni di matematica sono tra le più richieste. Quindi, se sei un insegnante di matematica o sei bravo in matematica, hai un'ottima opportunità per diventare un insegnante privato e ricevere numerose richieste da parte di allievi. 

Tutti quelli che sanno qualcosa di matematica hanno pensato, per lo meno una volta nella vita, di dare ripetizioni, ed è una grande idea. Molti non osano perché pensano di non essere abbastanza intelligenti, ma il passo è più semplice di quanto sembri.

Cerchiamo insegnanti

Requisiti per dare ripetizioni di matematica

Gli insegnanti di matematica si possono suddividere in diverse categorie, alcuni arrivano a livelli universitari molto alti. Per dare ripetizioni non è necessario avere studi specifici, ma questo non significa non aver bisogno di avere molta padronanza della materia.

Tuttavia, in questo tipo di lezioni a volte è più importante il modo in cui insegniamo le cose, che se padroneggiamo perfettamente i temi che vengono impartiti. È una questione di atteggiamento, sono requisiti che tu stesso dovrai valutare:

  • Formazione ed esperienza: studiare e aver lavorato come insegnante di matematica è chiaramente vantaggioso. Ti fornisce la conoscenza necessaria per iniziare, anche se può essere valorizzata e arricchita nel tempo.

  • Metodo didattico: è molto importante avere un metodo d’insegnamento. Avere un'idea su come trasmettere le conoscenze. Puoi iniziare copiando il modo di impartire le ripetizioni da altri insegnanti, da cui hai imparato a tua volta, e perfezionarlo.

  • Pazienza ed empatia: quando dai ripetizioni è fondamentale potenziare il valore umano delle classi. Avere la capacità di ripetere le cose tutte le volte che è necessario e mettersi nei panni dell'altro è fondamentale. 

Come diventare un insegnante privato?

  • Saper applicare nella vita reale ciò che s’impara: quando si danno ripetizioni di  matematica è molto importante insegnare sempre ai propri studenti come applicare le regole imparate nella vita reale. Se non vedono l'importanza d’imparare la matematica, perderanno più facilmente l’interesse. 

  • Motivazione: gli studenti di matematica tendono a scoraggiarsi facilmente. Uno dei trucchi per mantenere vivo il loro entusiasmo è rendere la materia meno astratta e fargli capire l'importanza della matematica spiegando cose che, ad esempio, riguardano la scienza. 

 

 

Come dare ripetizioni di matematica 

Non ci sono trucchi magici o consigli che possano farti diventare professore di matematica da un giorno all'altro. Solo la costanza e le ore di lezione ti renderanno il migliore degli insegnanti.

Ma c'è una serie di cose che dovresti sapere, ad esempio il tipo di materiale che serve per una lezione di matematica. Consigli che ti miglioreranno e che ti serviranno in ogni momento per perfezionare il tuo metodo d’insegnamento:

  • Valuta il contesto: spiega tutto quello che esiste intorno alla matematica. Gli studenti di solito non vedono questa materia interessante. Quindi devi renderla attraente, per esempio spiegando la storia della scienza.

Inizia a dare lezioni private

  • Valuta il tuo studente: devi conoscere le debolezze e i punti di forza del tuo studente. Per questo è opportuno preparare dei test personalizzati, che a scuola non hanno la possibilità di fare. 

  • Colma le lacune: molti studenti non riescono a tenere il passo e non hanno appreso lezioni che avrebbero già dovuto avere chiare. Scopri quali sono le loro lacune e colmale il prima possibile.

 

 

  • Spiega la teoria: devi spiegare la parte teorica della matematica il più dettagliatamente possibile. Fermati su ciò che deve essere chiaro per poter avanzare con il programma, questo è ciò che spesso è impossibile fare in classe. 

  • Lascia del tempo per i dubbi: ciò che contraddistingue le ripetizioni è che queste devono chiarire tutti i dubbi che uno studente ha. Quindi dedica una parte della lezione  per chiarire tutte le incertezze.

  • Cerca esercizi innovativi: non focalizzarti nei tipici esercizi che possono risultare noiosi e ripetitivi. Pensi che si possa imparare giocando? Per i bambini e gli studenti più giovani è certamente un approccio vincente. Se pensi di poter inserire attività di gioco nella tua lezione, non esitare a farlo.

 

 

  • Dedica tempo alle correzioni: correggere gli esercizi davanti all'allievo è un modo efficace di far comprendere meglio gli errori. Hai la possibilità d’investire più tempo del solito con uno studente, approfittane!

Uno dei vantaggi delle ripetizioni è quello di avere un contatto costante con gli studenti. Non importa se sei insegnante o meno, cerca sempre di tenerti informato su tutte le novità educative e su come evolvono i metodi d’insegnamento in aula. 

L'esperienza ti farà diventare un insegnante più sicuro, quindi non disperarti se all'inizio non sembra che vada come ti aspettavi. È normale, se non ti metti alla prova, è impossibile ottenere tutti i benefici dell’essere insegnante.

Seguici
© 2007 - 2021 Letuelezioni.it Mappa del sito: Insegnanti privati