A cosa serve la matematica? Perché la matematica si studia a scuola?

Andrea

Pubblicato da Andrea

La matematica serve per prendere le decisioni, rendendo più preciso il discorso scientifico quando si vuole entrare nel merito di una questione: stabilire quale tra due prodotti costi di più al supermercato, quali sono stati i guadagni di un'azienda nell'ultimo mese, qual è l'età media delle persone interessate a un prodotto.

Trova il tuo insegnate privato di matematica

O ancora, quanti km con un litro percorre la propria automobile (e quanto spendo in spese di tragitto pendolare ogni mese: mi converrebbe prendere il treno?), quante calorie ci sono in un piatto oppure in un altro se sto seguendo un regime alimentare specifico, perché sono a dieta o vado in palestra (se la differenza è molto piccola, mi conviene rinunciare al piatto che mi piace di più? O a quello che mi sazia di più). Se investo i miei soldi oggi in un titolo del mercato azionario, qual è la miglior stima di quanti soldi avrò tra dieci anni? E tra venti? Mi conviene investire oggi in quel titolo?

Usano la matematica in questo modo economisti, scienziati, ingegneri, geometri e architetti; ma, occasionalmente, anche umanisti appartenenti ai campi più diversi (storia, filosofia, persino filologia o scienze delle religioni!...) ricorrono a questa disciplina per risolvere una questione aperta o una disputa tra due scuole di pensiero.

La matematica è anche una scienza studiata dai matematici puri per la sua bellezza: così come ci sono molte persone che si emozionano con l'arte (per esempio, ascoltando della musica che amano o guardando un bel film), allo stesso modo ci sono persone che amano la matematica nella sua purezza (e non per le sue applicazioni). Il frattale nell'immagine di copertina di questo articolo deriva dall'insieme di Mandelbrot.

Ti è piaciuto? Condividilo
© 2007 - 2023 Le tue lezioni è un membro della famiglia GoStudent Mappa del sito: Insegnanti privati